Ubuntu server chez nous (parte I)

Queste sono le configurazioni di base che ci piacciono di più:

Impostare l’hostname

Modificare /etc/hostname

echo "un bel nome altisonante di filosofo o di divinità greca" > /etc/hostname
hostname -F /etc/hostname

Se esistesse, bisogna editare il file /etc/default/dhcpcd e commentare la direttiva SET_HOSTNAME:

Parte del file /etc/default/dhcpcd

#SET_HOSTNAME='yes'

Modificare /etc/hosts

Essendo alla prima connessione ssh non c’è bisogno di sudo quindi

nano /etc/hosts

Inserire le seguenti righe avendo l’accortezza di sostituire “zeus” con l’hostname scelto

127.0.0.1 localhost.localdomain localhost 
12.34.56.78 zeus.example.com zeus 
2600:3c01::a123:b456:c789:d012 zeus.example.com zeus

Impostare la timezone

dpkg-reconfigure tzdata

Controllare data e ora

data

Aggiornare il software

apt-get update
apt-get upgrade --show-upgraded

So, what do you think ?